Customize

The Green Brief #33 (July 19) in Italian: Bollettino Verde nr. 33 del 19 luglio 2009

Discussion in 'Green Brief' started by Esk@nd@r, Jul 20, 2009.

  1. Bollettino Verde nr. 33 del 19 luglio 2009

    (Traduzione italiana di The Green Brief #33 by NiteOwl AKA Josh Shahryar - twitter.com/iran_translator on twitter.
    La versione originale puo’ essere letta cliccando sul seguente link: http://iran.whyweprotest.net/green-brief/16582-green-brief-33-july-19-a.html)

    Mi chiamo NiteOwl ALIAS Josh Shahryar - twitter.com / iran_translator su Twitter. Sono un giornalista e attivista per i diritti umani NON iraniano. Questa è un elenco di notizie provenienti dall'Iran che ho raccolto attraverso Twitter iraniano e sui siti che sono stati pubblicizzati su Twitter. Ricordate, questo è tutto da tweets. (Il mio lavoro è rilasciato sotto Creative Commons (CC).)

    Questi sono gli eventi più importanti di sabato 19 luglio 2009 che posso confermare.


    Manifestazioni ed altre proteste

    1. E 'stato parzialmente confermato che una protesta si è svolta questa sera a Shiraz. Centinaia di manifestanti si sono riuniti nel tardo pomeriggio e hanno marciato per le strade, scandendo slogan contro il governo per diverse ore prima di disperdersi pacificamente. Ieri era stato riferito che i sostenitori di Mehdi Karroubi avevano ottenuto un permesso per una protesta pacifica a Shiraz. Non è al momento noto se vi siano stati scontri.

    2. Domani sera le famiglie dei manifestanti arrestati terranno un'altra protesta di fronte alla prigione di Evin.


    L’opposizione

    3. Ieri Mehdi Karroubi ha visitato alcune delle famiglie dei detenuti ed ha espresso il suo dolore per la morte in un incidente aereo di più di un centinaio di armeni. Karroubi ha anche visitato la Chiesa di San Sarkis a Teheran per presentare le proprie condoglianze alla comunità armena-iraniana per il tragico incidente.

    4. In una dichiarazione rilasciata oggi, Mehdi Karroubi ha detto che si "vergogna di avere un governo che diffonde menzogne." Egli ha condannato le forze di sicurezza per aver sostenenuto che per il proprio personale è stato “martirizzato” e che “non avevano aperto il fuoco su nessuno”. Egli ha anche affermato che “tali bugie non possono essere accettate: il mondo intero ha assistito alle atrocità commesse dalle forze di sicurezza ". Karroubi ha infine confermato che venerdì, mentre si recava alla preghiera, è stato effettivamente aggredito.

    5. Anche Khatami ha incontrato oggi le famiglie dei detenuti. Durante l'incontro, egli ha ringraziato Rafsanjani per le sue dichiarazioni durante la Preghiera del Venerdì. Ha poi aggiunto che le richieste di Rafsanjani rappresentano i "requisiti minimi necessari" che devono essere soddisfatti dal governo. Khatami ha aggiunto che non è solo il governo di fronte a una sfida, ma che l’intero Regime Islamico è in pericolo a causa delle azioni del governo. Egli ha chiesto al governo di tenere in seria considerazione le dichiarazioni di Rafsanjani, ma ha aggiunto anche che un referendum sulla legittimità del governo deve essere tenuto il più presto possibile per ripristinare la fiducia dei cittadini. E 'stato segnalato che durante la riunione, due prigionieri sono stati autorizzati da guardie carcerarie di Evin a chiamare le loro famiglie

    6. Hashemi Rafsanjani si è recato nella città santa di Mashhad e vi resterà per alcuni giorni. Secondo alcune fonti, Rafsanjani è lì per tenere riunioni con gli Ayatollah Makarem Shirazi e Safi Golpayegani. Molti importanti religiosi sono ora a Mashhad per il mese di Rajab, santo per gli sciiti. Notizie indicano che la stragrande maggioranza dei religiosi di Mashhad sostiene Mousavi e Rafsanjani, e una piccola minoranza supporta Ahmadinejad.

    7. L'Associazione del Clero Combattente (ACC) ha rilasciato oggi una dichiarazione chiedendo un referendum sulla legittimità del governo. L'ACC ha anche elogiato Hashemi Rafsanjani per il suo sermone e ha chiesto al governo di ascoltare le sue parole. Secondo l'ACC, il referendum sarebbe il modo migliore per ripristinare la fiducia del popolo iraniano fortemente intaccata dalle elezione e dai disordini post-elettorali.

    8. Le forze di sicurezza iraniane hanno dichiarato di aver sventato un piano dell’MKO (Mujahideene Khalq Organization noti anche come Mujaidin del Popolo) per assassinare Mousavi e Karroubi. L’MKO, un’organizzazione paramilitare iraniana, aveva in precedenza sostenuto che Israele aveva tramato per assassinare Ahmadinejad prima delle elezioni.

    9. Mir Hossein Mousavi ha rilasciato oggi una dichiarazione presentando le proprie condoglianze alle famiglie delle vittime dell’aereo precipitato vicino Qazvin. Nella dichiarazione, ha mostrato preoccupazione per i recenti incidenti che coinvolgono le compagnie aeree iraniane e ha chiesto al governo di lavorare per migliorare la sicurezza dei voli in Iran.

    10. Venti membri del parlamento iraniano hanno convocato i ministri della giustizia e dei servizi di sicurezza al fine di indagare sugli arresti di politici ed attivisti.


    Governo e situazione internazionale

    11. Voci circolate oggi e successivamente smentite affermavano che Esfandyar Rahim-Mashaie, l'uomo indicato come Primo Vice Presidente dell’Iran, aveva rifiutato l'incarico. Benché non siamo in grado di confermare tali voci, sembra improbabile il rifiuto di tale nomina.

    E’ stato invece confermato che Hashemi Rafsanjani ha respinto l’ invito di Khamenei a partecipare alla cerimonia di insediamento a presidente di Ahmadinejad.

    12. Abbasali Kadkhodaie, il portavoce del Consiglio dei Guardiani, ha oggi criticato la predica di Rafsanjani e risposto alle osservazioni fatte da uno dei rappresentanti di Mousavi. Secondo Kadkhodaie, il Consiglio dei Guardiani ha deliberato secondo diritto ed ha utilizzato tutti i mezzi legali possibili per accertare che le elezioni sono state libere ed eque. Egli ha anche criticato Karroubi e Mousavi per non aver inviato rappresentanti allla commissione formata da membri del Consiglio dei Guardiani per indagare le accuse di frode elettorale. (Vale la pena ricordare che la commissione è stata istituita per indagare solo il 10% del totale dei voti espressi. Anche se tutti i voti fossero stati riattribuiti a Mousavi, Ahmadinejad sarebbe risultato comunque vincitore.)

    13. Mohammad Taqi Mesbah-Yazdi, un eminente religioso sciita e ‘falco’ indicato come mentore religioso di Ahmadinejad, ha dichiarato oggi che "Molti politici dicono di credere alle parole della Guida Suprema perché egli è stato nominato secondo la Costituzion. Eppure la legittimità della Guida Suprema prescinde dalla Costituzione ".

    14. E 'stato riferito che l'Ayatollah Javad Amoli e l'Ayatollah Amini presto incontreranno Khamenei per discutere del caos post-elettorale. In un’altra eclatante dichiarazione, l'Ayatollah Kharrazi di Qom ha annunciato che "Khamenei è responsabile per il sangue versato nel corso delle ultime settimane".

    15. Il ministro iraniano per l'energia ha messo in guardia i cittadini che causano i black-out (da eccesso di utilizzo di energia elettrica) definendoli inutili ed assimilabili ad atti di sabotaggio. Questa dichiarazione viene rilasciata in un momento in cui nuove accuse sono mosse dalla Guardia Repubblicana Iraniana ai manifestanti. Il governo sta sostenendo ancora una volta che le proteste sono state pianificate in anticipo e che i manifestanti erano preparati ad usare la violenza già settimane prima delle elezioni.


    Arresti, rilasci e uccisioni

    16. Funzionari del governo iraniano hanno confermato che l'ultimo dipendente dell’Ambasciata britannica di Tehran, Hossein Resam, è stato rilasciato su cauzione. La sua liberazione arriva dopo giorni di forte pressione da parte della comunità internazionale.
    Il governo ha anche annunciato che oltre 40 manifestanti sono stati arrestati durante le proteste di venerdì.

    17. In una lettera indirizzata alla magistratura, al ministro delle informazioni e al procuratore generale iraniano, l’Ayatollah Mousavi Tabrizi ha chiesto la rapida liberazione di tutti i detenuti. Egli ha chiesto la revoca di tutte le sanzioni contro i partiti politici e un dura punizione per coloro che hanno violato i diritti civili delle persone durante le proteste.

    18. Notizie raccapriccianti continuano ad emergere dal carcere di Evin. Alcuni detenuti rilasciati affermano che i prigionieri sono incatenati ai muri all'interno dei saloni del carcere, in condizioni di sovraffollamento e di caldo. I prigionieri sono spesso picchiati, mentre altri prigionieri sono costretti a guardare. La privazione del sonno è diffusa. Cibo e medicine sono difficili da ottenere. Secondo altre fonti, si fa uso continuo di violenza sessuale come una strumento di tortura (è stato già confermato che molti detenuti sono stati violentati).

    19. Decine di studenti universitari di Tabriz, Mashhad e Semnan sono stati invitati a comparire di fronte alle commissioni disciplinari. Le notizie indicano che la maggior parte di questi studenti avevano attivamente preso parte alle proteste dopo le elezioni.

    CONTINUA -->
  2. <-- CONTINUA DAL POST PRECEDENTE

    Media

    20. E’ stato segnalato che IRIB TV ha mandato in onda una versione manipolata del sermone di Hashemi Rafsanjani alla preghiera del venerdì. La versione trasmessa omette il suo appello per l'immediata liberazione dei detenuti, così come la richiesta di fermare la censura sui media, evidenziando solamente il suo appello per l'unità. La trasmissione ha anche sottolineato che Rafsanjani non aveva preso le parti di alcuno durante il discorso. Questo avviene mentre il Grande Ayatollah Sobhani critica duramente i media iraniani per aver mentito su ciò che sta accadendo in Iran, bollando questo comportamento come anti-islamico.

    Nota: (Evito rispettosamente di partecipare alla “caccia all’assassino di Neda" in corso. Ho visto le foto di un uomo che molte persone affermano essere il membro delle Guardie Rivoluzionarie che l’ha uccisa, ma non possiamo esserne certi. Anche se fosse, questo non farebbe che incitare la gente alla violenza: l’Onda Verde deve restare pacifica.

    *Se si è interessati a ripubblicare il Bollettino Verde, per cortesia visitare questa pagina (in inglese): For Bloggers, News Sites and Forum who want to republish the Green Brief Plesae Read! - Why We Protest - IRAN

    ** Per le emittenti radiofoniche: Green Brief Pronounciation Guide - Why We Protest - IRAN

    *** Un elenco di tutti i Bollettini Verdi (Green Brief) The Green Briefs

    **** Per discussioni / annotazioni (in inglese): Green Brief 33 - Anonymous Intelligence Collective

    ***** Grazie di cuore a Sahar Joon per avermi aiutato nella correzione di bozza e per i suggerimenti davvero preziosi. Inoltre, un grande ringraziamento a tutti i traduttori che dedicano il loro prezioso tempo per consentire la lettura di questo documento al più alto numero di persone possibile.

    In seguito alcuni consigli su come aiutare o se avete bisogno di aiuto!

    Aiutanti:

    A. potete ‘ritweettare’ e diffondere questo link per aiutare gli altri a sapere che cosa sta accadendo in Iran (nota per l’Italia: sarebbe molto utile diffonderlo il più possibile presso riviste on line, redazioni di giornali, tv, radio ed altri media, bloggers, esponenti politici, ecc…)

    B: Se volete dare una mano con la compilazione di tutte le notizie provenienti dall'Iran in un contesto geo-referenziato, si prega di fare richiesta di sub-editor a #iran.aic - WebIRC - AnonNet - Visitate il sito web del progetto all'indirizzo: Iran Map | Iran Map o inviatemi un email all'indirizzo dbosca@gmail.com.

    C. Il governo in Iran continua ad aumentare la censura e a rallentare Internet nel tentativo di ridurre al silenzio le persone. Anonymous info mostra che molti in Iran, a Teheran e in tutto il paese, sono in cerca di informazioni su proxy e Tor. Si prega di donare la propria larghezza di banda per contribuire a fermare i tentativi di imporre una cortina sull'Iran.
    Qui ci sono i link su come aiutare e ricevere aiuto su questo tema:

    Italiano:
    Tor: panoramica

    English:

    Tor Browser Bundle

    Tor Browser Bundle

    Tor Browser Bundle

    Tor and the Iranian Election - Bring down the Iran Curtain | Ian's Brain


    Farsi:

    Tor Browser Bundle

    Tor: آنلاين Tor

    Qui potete trovare i torrent dei video
    Gonzo Times � Torrents List (82 videos)

Share This Page

Customize Theme Colors

Close

Choose a color via Color picker or click the predefined style names!

Primary Color :

Secondary Color :
Predefined Skins