Customize

Bollettino Verde n. 60 del 20 agosto 2009: The Green Brief #60 (August 60) in Italian

Discussion in 'Green Brief' started by Esk@nd@r, Aug 21, 2009.

  1. Bollettino Verde nr. 60 del 20 agosto 2009

    (Traduzione italiana di The Green Brief #60 by NiteOwl ALIAS Josh Shahryar ALIAS twitter.com/iran_translator su Twitter.
    La versione originale può essere letta cliccando sul seguente http://iran.whyweprotest.net/green-brief/35499-green-brief-60-august-20-mordad-29-a.html )

    Mi chiamo NiteOwl ALIAS Josh Shahryar ALIAS twitter.com/iran_translator su Twitter. Sono un giornalista e attivista per i diritti umani NON iraniano. Questo è un elenco di notizie provenienti dall'Iran che ho raccolto attraverso Twitter e i siti iraniani segnalati su Twitter. Ricordate, questo è tutto da tweets. (Il mio lavoro è rilasciato sotto licenza Creative Commons (CC).)

    Questi sono gli eventi più importanti di giovedì 20 agosto 2009 che posso confermare.




    Manifestazioni ed altre proteste


    1. Notizie indicano che, giovedì sera, decine di giovani si sono riuniti nelle strade del quartiere di Apadana a Teheran e hanno scandito slogan contro il governo e Ahmadinejad. L’evento è coinciso con il discorso di Ahmadinejad e la presentazione del nuovo gabinetto. I manifestanti hanno scandito "Morte al dittatore" e "Il nostro dolore è il vostro dolore, unitevi a noi!"; essi hanno anche cantato Yaare Dabestani - una canzone patriottica. Nel quartiere Apadana è vissuto il manifestante Sohrab A'rabi ucciso durante le proteste.

    2. Giovedì cadeva anche il 40° giorno dal suo assassinio e la sua famiglia ha tenuto una breve cerimonia al cimitero di Beheshte Zahra. Successivamente la famiglia ha dichiarato di non aver invitato altre persone alla cerimonia per evitare di generare disordini.

    3. Notizie indicano che alcune fazioni religiose di Qom, che disapprovano il sostegno del grande ayatollah Sane'ie ai riformisti, stanno pianificando una protesta contro di lui. Per questo motivo sono stati distribuiti volantini nella città. Vi sono anche voci che i sostenitori di Sane'ie si raccoglieranno di fronte al suo ufficio per contrastare la protesta. Non è ancora noto quando vi sarà la protesta.

    4. Sane'ie nel frattempo ha chiesto ai suoi sostenitori di non radunarsi in suo sostegno, dicendo la manifestazione darebbe un pretesto a coloro che vogliono creare tensioni.

    5. Sono emerse notizie che indicano che persone in tutto l'Iran hanno scandito slogan contro Ahmadinejad e il governo durante il suo discorso televisivo di ieri sera. Secondo fonti confermate, gli slogano sono stati uditi in tutta Teheran. In molte zone di Teheran, le persone si sono radunate nelle strade e gridato slogan. Le persone nelle auto e in moto hanno suonato i clacson in loro sostegno.

    6. Ci sono notizie indicanti che slogan notturni sono stati scanditi anche in altre città dell’Iran, indicando che il movimento verde è molto attivo in numerosi luoghi in tutto il paese, incluse le città di Isfahan, Shiraz, Ahvaz, Abadan, Kermanshah e Qazvin.

    7. Notizie non confermate indicano che il governo sta ancora considerando se chiudere le università per un semestre onde evitare proteste studentesche. Il governo aveva smentito che tale piano fosse stato preso in considerazione.

    8. Mohammad Araghi - il comandante della Guardia Repubblicana (Sepah-e Pasdaran) a Teheran - ha affermato che oltre 300.000 persone avevano formato un’organizzazione clandestina denominata "Organizzazione per il voto" o "Sazemane Rai", che ha orchestrato le proteste di massa avvenute dopo le elezioni. Egli ha aggiunto l'organizzazione è stata costituita prima delle elezioni.

    9. Notizie confermate indicano che la polizia viola il diritto alla privacy in Iran. In base a tali relazioni, le forze di polizia spesso entrano con la forza nelle case e abbattono le porte se non gli viene aperto. Nella maggior parte dei casi, queste operazioni si svolgono senza alcun mandato, in chiara violazione della Costituzione iraniana.

    Una foto ritrae agenti di polizia che si arrampicano su una porta per scavalcarla: http://www.mowjcamp.com/files/file/19809

    Notare che il graffito verde sul muro dice: "Marg bar Khamenei" (A morte Khamenei)


    L’opposizione

    10. Fatemeh Rake'ie, la segretaria generale della Società delle donne musulmane innovative, ha dichiarato oggi che il nuovo movimento di Mir Hossein Mousavi è una rappresentazione degli ideali dell’Imam Khomeini's. Rake'ie, ex deputata, ha detto che Mousavi era atteso dagli iraniani per guidare i riformisti e coloro che vogliono il cambiamento.

    11. 72 ex ed attuali studenti universitari hanno inviato una lettera ai membri dell'Assemblea degli Esperti chiedendo la rimozione di Khamanei.


    Governo e situazione internazionale

    12. Ali Larejani – il presidente del parlamento iraniano - ha detto oggi che il Parlamento è pronto a ricevere le denunce e le prove di Mehdi Karroubi sui casi di stupro ai danni di detenuti. Larejani ha aggiunto che avrebbero ascoltato Karroubi e avrebbero contattato le vittime tramite i numeri di telefono e gli indirizzi che Karroubi fornirà. Egli ha inoltre affermato che non avevano alcun desiderio di mantenere dei segreti verso il popolo e che questo caso dovrebbe essere trattato in modo efficiente e trasparente.

    13. Mahmood Ahmadinejad, nel suo discorso di oggi, ha affermato che se il ministero dell’intelligence avesse fatto il suo dovere, le agitazioni non avrebbero avuto luogo. Egli non ha incolpato Mohseni Ejaie - l'ex ministro dell’intelligence personalmente. Egli ha inoltre aggiunto che il cambiamento all’interno del ministero era necessario. Egli ha aggiunto che "a Dio piacendo, avremo un sistema di intelligence formato da 70 milioni di persone." (Tutti i cittadini agenti della Gestapo?)

    In un'altra parte del suo discorso televisivo, Ahmadinejad ha criticato il Vice Presidente del parlamento Bahonar per aver detto che cinque dei suoi ministri potrebbero essere respinti dal parlamento e ha affermato che non è stata una buona cosa per il paese.

    Ahmadinejad, nel corso del suo intervento, ha detto che gli piace molto il marito di Marzieh Dastjardi – la candidata al dicastero della sanità – e che talvolta lo ritiene simile ad una pesca e gli viene voglia di mangiarlo (NdT: si tratta di un’espressione iraniana utilizzata però in contesti molto familiari ed informali, ad esempio con i bambini; in realtà nel video si comprende che l’espressione è riferita al precedente ministro della sanità Lankarani, che è molto rispettato, e quindi Ahmadinejad si è sentito in dovere di spiegare che era stato sostituito non perché non gli piacesse)

    Link al video (Farsi):

    14. Notizie confermate indicano che il Procuratore Generale di Teheran Saeed Mortazavi - un altro funzionario del governo ritenuto responsabile della repressione dei manifestanti, degli arresti e delle torture - sarà sostituito da Morteza Bakhtiari - un ex capo del Dipartimento delle prigioni iraniane.


    CONTINUA -->
  2. <-- SEGUE DAL POST PRECEDENTE


    15. E’ emersa la notizia che la persona scelta da Ahmadinejad come Ministro della Difesa, Ahmad Vahidi, è ricercato dall’Interpol. Contro di lui, il 9 novembre 2006, da un giudice argentino è stato emesso un mandato di cattura internazionale perché sospettato si aver partecipato all’attentato dinamitardo contro l’Associazione Mutualistica Argentino-Ebraica di Buenos Aires nel 1994. Vahidi è anche considerato da molti come il fondatore dei Pasdaran in Libano.

    Il link alla pagina del ricercato Vahidi sul sito web dell’Interpol: VAHIDI, AHMAD

    16. Notizie sostengono che Kazem Seddiqi sarà aggunto alla lista dei religiosi che guidano le preghiere del venerdì, mentre questa settimana la preghiera sarà guidata da Ahmad Jannati.

    17. Deputato conservatore Hamid Rasa ha pubblicato una dichiarazione di severa critica all'ayatollah Sane'ie per il discorso di Gorgan, definendolo l'Imam della moschea Zarar - un centro di preghiera creato dai nemici di Maometto, che ha affermavano di essere musulmani, e che fu poi distrutto n seguito ad un decreto di Maometto.

    18. I rapporti indicano che, Hamid Reza Foladgar - un membro della Commissione Articolo 10 sui partiti politici - ha affermato che ogni partito politico che si unisse al movimento del ‘cammino verde della speranza’ fondato da Mousavi, perderebbe la sua autorizzazione ad operare.

    19. La Suprema Corte dei Conti dell’Iran ha condannato Esfandyar Rahim-Mashaei per una serie di reati finanziari. Il quotidiano Jomhuriye Eslami ha riferito giovedì che egli è stato condannato a due mesi di sospensione dal suo posto di governo. Il giornale non ha fornito ulteriori dettagli sulla natura delle accuse, ma ha dichiarato che esse sono relative al periodo in cui Rahim-Mashaei era a capo dell’Organizzazione iraniana per i Beni Culturali, il Turismo e l’Artigianato.

    20. Anche l’Imam delle preghiere del venerdì di Kerman - Hojjatoleslam Seyyed Yahya Jafari - ha affermato che Mehdi Karroubi merita 80 frustate per aver sollevato la questione degli stupri su detenuti. Egli ha criticato Karroubi per aver inviato la lettera a Rafsanjani invece che al capo della magistratura poi Hashemi Shahroudi.


    Arresti, rilasci, uccisioni e torture

    21. Una breve relazione di Mehdi Saharkhiz su ciò che è accaduto a una delle vittime di violenza durante pacifiche proteste: onlymehdi, Can you believe? can you count? #iranelection ...

    22. Il figlio del giornalista Emsael Azadi, Mohammad Azadi, è stato arrestato la scorsa notte di fronte al giornale Etemaade Melli. Il padre di Mohammad ha trascorso molte ore chiedendo e girando da un ufficio all'altro per portare dell’insulina a suo figlio come lui diabetico. A un certo punto, durante la sua ricerca del luogo di detenzione del figlio, gli è stato detto da funzionari della sicurezza che suo figlio deve morire perché ha scritto slogan contro il governo. Alla fine egli ha potuto consegnare l’insulina al figlio, tuttora non ne conosce il luogo di detenzione.

    23. Le forze di sicurezza mercoledì hanno fatto irruzione in una casa di una donna di religione Baha'i nella città di Sari. Essi hanno perquisito la casa senza un mandato e arrestato lei con un mandato di perquisizione relativo a tre settimane fa. Non è noto dove sia detenuta la ventiquattrenne.

    24. Mostafa Tajzadeh ha contattato oggi la sua famiglia dicendo loro che potrebbe restare in carcere per tutto il periodo del Ramadan - il mese sacro islamico dedicato al digiuno che comincerà sabato.
    Anche Faizullah Arab-Sorkhi ha chiamato la epropria famiglia per la prima volta dopo 45 giorni di detenzione.
    (Rettifica: Nell’ultimo Bollettino, abbiamo erroneamente riportato che il Ramadan sarebbe iniziato la settimana prossima.)

    25. Le famiglie dei tre americani arrestati in Iran mentre facevano trekking, hanno invitato ancora una volta il governo iraniano a liberare i loro cari. Essi hanno chiesto al governo iraniano di concedere l'accesso consolare ai tre americani. Essi hanno anche creato un sito web tramite il quale aggiornernno le informazioni circa i detenuti: Free The Hikers Home


    Media

    26. Sono emerse notizie dalla Corte islamica di Tehran secondo le quali a Keyhan non è stata vietata la pubblicazione. Abolhasan Pour-Hosseini - un funzionario del tribunale - ha detto alla TV IRIB che tale mandato non era stato emesso. In precedenza era stato riferito che una corte iraniana aveva vietato la pubblicazione di Keyhan dopo le denunce di Mousavi e che l'ordinanza era stato inviato al Procuratore generale Mortazavi per la sua approvazione.


    Azioni internazionali di protesta, eventi, iniziative, segnalazioni

    27. Una protesta lampo contro la Nokia vicino a Madison Square Garden a New York, e un’altra protesta di fronte al principale negozio Nokia di New York si sono tenute oggi.

    Per u reportage sugli eventi: Anti-Nokia Flash Mob, 8/20 � NYC For Iran

    28. PER LA PROPRIA SICUREZZA, SI PREGA DI LEGGERE IL SEGUENTE DOCUMENTO (in inglese): Safeguard Your Personal Info and Your Finances! - Why We Protest - IRAN

    29. Per un elenco non ufficiale delle prossime azioni di protesta negli Stati Uniti: Protesting for Iran until they don't have to

    30. Per un elenco delle proteste previste in Germania, invitiamo a visitare questo link (in inglese e tedesco): Julia's Blog: Protests and rallies in Germany (subject to change w/o notice) (per gentile concessione di @jkshalamani)

    31. Un link ad un sito web con indicazioni per un ‘primo aiuto’ ai manifestanti del Movimento Verde che hanno subito traumi psicologici: Healing the Green Soul


    (Se tu, i tuoi amici o la vostra organizzazione state organizzando manifestazioni di protesta o altre azioni internazionali per le elezioni iraniane, vi prego di inviarmi una e-mail con i dettagli e ne darò diffusione. (Il servizio costerà solo 10 milioni di dollari!) La mia e-mail è: dbosca@gmail .





    Alcuni consigli su come dare o ricevere aiuto!


    * Potete ‘ritweettare’ e diffondere questo link per aiutare gli altri a conoscere cosa sta accadendo in Iran

    Nota per l’Italia: sarebbe molto utile diffonderlo il più possibile presso riviste on line, redazioni di giornali, tv, radio ed altri media, bloggers, esponenti politici, ecc…

    Altra cosa molto utile per l’uscita tempestiva dell’edizione italiana sarebbe un maggior numero di traduttori inglese-italiano per dividersi il lavoro e coprire eventuali assenze. Chi è interessato a collaborare può segnalarlo rispondendo a questo post


    * Informazioni sulla ripubblicazione del Bollettino Verde: For Bloggers, News Sites and Forum who want to republish the Green Brief Plesae Read! - Why We Protest - IRAN


    * Questa pagina contiene una lista dei mirror esterni dei Green Brief e varie informazioni sui Green Brief. L’inserimento di link alle traduzioni è incoraggiato: Category:Green Brief - Anonymous Intelligence Collective


    * Un elenco di tutti i Green Brief: The Green Briefs


    * In Iran il regime continua ad aumentare la censura ed il rallentamento di internet nel tentativo di ridurre al silenzio le persone. Le notizie mostrano che molti in Iran sono in cerca di informazioni su proxy e Tor, a Teheran e nel resto del paese.
    Si può dare un aiuto con il proprio collegamento internet, donando parte della propria larghezza di banda, e contribuire a rompere la cortina in Iran. Qui ci sono i link su come aiutare e ricevere aiuto su questo tema:

    Italiano:
    Tor: panoramica

    English / Farsi:
    Tor Browser Bundle


    ** Grazie di cuore ai cari Sahar e S per avermi aiutato nella correzione di bozza e per i suggerimenti davvero preziosi. Inoltre, un grande ringraziamento a tutti i traduttori che dedicano il loro prezioso tempo per consentire la lettura di questo documento al più alto numero di persone possibile.

Share This Page

Customize Theme Colors

Close

Choose a color via Color picker or click the predefined style names!

Primary Color :

Secondary Color :
Predefined Skins